La creatività passa attraverso la Natura

In questo periodo dell’anno, le vetrine dei negozi si vestono a festa.

I bagliori high – tech delle luci artificiali scintillano argentei e dorati, mescolandosi alle decorazioni dal sapore raffinato, a quelle rosse squillanti fatte di bacche sintetiche, fino ai look più rustici e romantici. Tutte le decorazioni natalizie hanno un loro fascino fiabesco.

inizio-del-testo
Photo and creation by INSPIREDecor blog

Mentre l’allestimento artificiale trionfa nelle nostre città, la natura, con umile semplicità, offre i suoi addobbi.

Rami secchi, muschio, pigne. Fronde di sempreverde, rami di agrifoglio.

E allora, quando l’intuizione del creativo utilizza queste meraviglie, nasce un allestimento fai da te, privo di artifici.

Il primo che desidero proporre è un albero di pigne. L’ho creato di recente con quelle raccolte la scorsa estate.

img_20161113_114250
Photo by INSPIREDecor blog

Il sistema migliore per supportare questo tipo di decorazione è un cono di polistirolo, ma, in alternativa, possono essere usati più strati di cartoncino debitamente avvolti e fissati. Le pigne vanno spazzolate con un pennellino, eliminando eventuali residui di terra. Successivamente vanno colorate con lievi pennellate di vernice bianca: l’effetto neve sarà garantito. Mentre si attende l’asciugatura delle pigne, si tinteggia leggermente il cono di polistirolo, con una bomboletta spray color marrone. Infine, con una pistola per colla a caldo, le pigne vengono fissate in modo circolare, partendo dal basso verso l’alto.

alberello-fasi
Photo by INSPIREDecor blog

img_20161113_121934

img_20161113_114117
Photo by INSPIREDecor blog

Immancabile, per una casa che ama le decorazioni più tradizionali, è la ghirlanda di agrifoglio. La storia dell’utilizzo di questo arbusto, quale decorazione natalizia, ha origini molto antiche e si mescola ad accezioni pagane: dalla funzione di scaccia spiriti, grazie al suo aspetto pungente, sino al simbolismo legato alla passione di Cristo.

Ne ho raccolto alcuni rami e, munita di guanti per giardinaggio, li ho fissati ad una base in midollino, talvolta con l’ausilio di piccoli frammenti di fil di ferro.

img_20161113_182055
Photo and creation by INSPIREDecor blog

Ultima proposta è un alberello che ho potuto ammirare durante un viaggio fatto in Alsazia.

alberello

Facile da realizzare, questa idea di Christmas tree è la dimostrazione pratica che con pochi elementi naturali si possa ottenere una gradevole home decoration. Osservandola, ho dedotto che consiste nell’unire, ad una estremità, alcuni rami secchi di uguale lunghezza, in modo da formare uno scheletro a forma conica. Su di esso vanno incastrati ulteriori rametti secchi di piccole dimensioni e fissati alcuni di sempreverde. Luci e piccoli decori in feltro completano la composizione.

albero-di-rami-secchi

Aprire la propria porta alla natura significa anche capirne i doni semplici e preziosi che essa offre. Dopotutto basta solo accorgersene.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...